Questo articolo è stato letto 0 volte

Decreto Milleproroghe 2012: proroga assunzioni nel pubblico impiego

decreto-milleproroghe-2012-proroga-assunzioni-nel-pubblico-impiego.jpg

Tra le novità introdotte dal decreto in discussione c’è la proroga per le assunzioni nel pubblico impiego per tutto il 2012. La norma contenuta nella bozza è finalizzata “a consentire alle amministrazioni interessate (amministrazioni statali, compreso il personale del comparto sicurezza, agenzie ed enti pubblici non economici, compresi gli enti di ricerca) di poter effettuare le assunzioni autorizzate o in corso di autorizzazione, ai sensi della normativa citata nel testo, fino al 31 dicembre 2012“.

Per quanto riguarda i vertici di Inpdap ed Enpals, enti previdenziali destinati a confluire nell’Inps resteranno in carica fino alla chiusura dei bilanci. “Si ritiene opportuno – si legge nella relazione al testo del decreto – un intervento che definisca con chiarezza che gli organi possono compiere esclusivamente le attività legate alla chiusura dei bilanci: tali attività sono necessarie per giungere alla effettiva conclusione delle gestioni soppresse nel rispetto del termine fissato dalla norma (31 marzo 2012). Inoltre, al fine di evitare possibili comportamenti dilatori, si prevede la cessazione degli organi comunque non oltre il primo aprile 2012″. “La presente proposta normativa – spiega ancora la relazione – non comporta nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica, in quanto si limita a precisare i termini di cessazione degli organi operanti presso gli Enti soppressi. Ciò al fine di evitare che in assenza di una scadenza precisa gli stessi possano continuare ad operare”.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>