Questo articolo è stato letto 0 volte

Ddl anticorruzione: con 460 si’ e 76 no Camera approva fiducia

ddl-anticorruzione-con-460-si-e-76-no-camera-approva-fiducia.jpg

Con 460 si’, 76 no e 13 astenuti l’Aula della Camera ha approvato la questione di fiducia sul disegno di legge anticorruzione. I deputati presenti erano 549 e i votanti sono stati 536. Il voto finale sul provvedimento e’ previsto per domani mattina. Per il governo Monti questa e’ la fiducia numero 41.

I numeri, per l’esecutivo tecnico, sono piu’ confortanti rispetto a quelli dell’ultima volta, quando la Camera ha approvato la seconda e la terza fiducia sul ddl di delega per la revisione del sistema fiscale con 355 voti a favore. Del Pdl, il 12 ottobre scorso, era presente il 56% dei deputati.

A fare la differenza puo’ essere stato il forte richiamo fatto dal segretario del Pdl, Angelino Alfano, a una sua paternita’ originale del provvedimento. ”Il Pdl votera’ – aveva detto ieri in conferenza stampa – a favore del ddl Alfano che non e’ semplicemente omonimo di chi sta parlando ma e’ stato da noi proposto, approvato e poi implementato dal governo Monti”.

(FONTE: Asca)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>