Questo articolo è stato letto 1 volte

D’Alia firma decreto su comunicazione atti tra comuni per via telematica

d-alia-firma-decreto-su-comunicazione-atti-tra-comuni-per-via-telematica.jpg

Gli atti e i documenti tra comuni in materia elettorale, di stato civile e anagrafe, ma anche le comunicazioni inviate ai comuni dai notai relative alle convenzioni matrimoniali dovranno essere trasmessi esclusivamente per via telematica. Lo stabilisce un decreto proposto dal ministro dell’Interno, firmato quest’oggi, in qualità di concertante, dal titolare della Pubblica Amministrazione e Semplificazione Gianpiero D’Alia. Il decreto dà attuazione alle norme previste dal Dl Semplifica Italia, in conformità con quanto previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale: le comunicazioni e le trasmissioni tra comuni in questi ambiti – si legge nel provvedimento – dovranno essere effettuate solo in cooperazione applicativa o mediante Posta Elettronica Certificata.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>