Questo articolo è stato letto 17 volte

Corruzione: rischia licenziamento dipendente P.A. che calunnia o diffama

corruzione-rischia-licenziamento-dipendente-p-a-che-calunnia-o-diffama.jpeg

Rischia sanzioni fino al licenziamento il dipendente pubblico che calunnia o diffama i propri colleghi o superiori. E’ quanto propone un emendamento targato Pdl al ddl anticorruzione. La proposta di modifica andrebbe ad inserirsi nell’articolo del provvedimento che introduce tutele per i dipendenti pubblici che segnalano illeciti. “Ma e’ giusto -spiega il capogruppo Pdl in Commissione Giustizia Francesco Paolo Sisto, lasciando il comitato dei diciotto- prevedere, anche in sede civile, sanzioni per i casi di responsabilita’ a titolo di calunnia o diffamazione”.

(FONTE: Adnkronos)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>