Questo articolo è stato letto 4 volte

Contratti dirigenziali, conferiti ai sensi dell’art. 110 comma 1, in merito alle limitazioni di cui all’art. 9, comma 28 del d.l. n. 78/2010

contratti-dirigenziali-conferiti-ai-sensi-dellart-110-comma-1-in-merito-alle-limitazioni-di-cui-allart-9-comma-28-del-d-l-n-782010.jpeg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 16/10/2012)

La Corte dei Conti della Calabria riapre la questione sull’imputazione dei contratti dirigenziali, conferiti ai sensi dell’art. 110 comma 1 , in merito alle limitazioni di cui all’art. 9, comma 28 del d.l. n. 78/2010.

Nonostante la Corte dei Conti sezione delle autonomie nella deliberazione 11 luglio 2012, n. 12, e successivamente la funzione pubblica con parere del 11 luglio 2012 abbiano chiarito che le assunzioni di personale dirigenziale, effettuate dai comuni ai sensi dell’art. 110, comma 1 del d.lgs. n. 267/2000, non rientrino nei limiti di cui all’art. 9, comma 25 del d.l. n. 78/2010 restando pertanto esclusi dal calcolo del 50% delle risorse finanziarie sostenute nell’anno 2009, il recente parere della Corte dei Conti sezione regionale di controllo per la Calabria nella deliberazione 20 settembre 2012, n. 169(depositata il 6 settembre), riapre la partita.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>