Questo articolo è stato letto 453 volte

Concessione e rigetto delle domande di part time

concessione-e-rigetto-delle-domande-di-part-time.jpeg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 5/8/2013)

Gli enti locali devono adottare entro la fine del mese di gennaio del 2014 un regolamento con cui individuano gli incarichi che sono vietati ai dipendenti pubblici, anche nel caso in cui si collochino in part time. Tale termine è stato fissato dalla Conferenza Unificata tra Stato, regioni ed enti locali, la quale ha anche stabilito che tale termine possa essere anticipato allo scadere del novantesimo giorno dalla adozione da parte della stessa di specifiche linee guida. Il vincolo della adozione del regolamento è richiesto espressamente dall’art. 53 del d.lgs. n. 165/2001, mentre l’intervento della Conferenza Unificata è voluto dalla legge n. 190/2012, c.d. anticorruzione.

Continua a legggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>