Questo articolo è stato letto 13 volte

Compensi avvocatura comunale – a chi spetta l’Irap?

compensi-avvocatura-comunale-%c2%96-a-chi-spetta-l%c2%92irap.jpeg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 3/4/2012)

La questione dell’inclusione o meno dell’Irap nei compensi dell’avvocatura nasce in particolare, dalla disposizione di cui all’art. 1, comma 208, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, la quale prevede che “Le somme finalizzate alla corresponsione di compensi professionali comunque dovuti al personale dell’avvocatura interna delle amministrazioni pubbliche sulla base di specifiche disposizioni contrattuali sono da considerare comprensive degli oneri riflessi a carico del datore di lavoro”. A seguito di pronunciamenti difformi da parte di alcune Corte dei Conti, la questione sull’Irap legati ai compensi delle avvocature comunali è approdata alle sezioni riunite, …

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>