Questo articolo è stato letto 1.020 volte

Bonus 80 euro: aumentano le soglie reddituali

nessun-bonus-di-80-euro-per-gli-agenti-di-polizia-locale.jpg

Con comunicato del 18 gennaio 2018 i Consulenti del Lavori analizzano la questione del bonus di 80 euro, rendendo noti i nuovi limiti di reddito per poter usufruire del bonus.

Come stabilito dalla legge di stabilita del 2015, è riconosciuto dallo Stato un credito (c.d. bonus 80 euro) ai titolari di reddito di lavoro dipendente e di taluni redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente. Fino al 31 dicembre 2017 l’importo del credito è pari a 960 euro annui per i possessori di reddito complessivo non superiore a 24.000 euro; in caso di superamento del predetto limite di 24.000 euro, il credito decresce fino ad azzerarsi al raggiungimento di un livello di reddito complessivo pari a 26.000 euro.

Dal 1° gennaio 2018, con l’intervento della Legge di Bilancio in esame, per effetto delle modifiche apportate all’art. 13, comma 1-bis, del TUIR, fermo restando l’importo del credito pari a 960 euro, i nuovi limiti di reddito sono i seguenti:

Reddito Bonus
Minore o uguale a € 8.000 0
Superiore a € 8.000 ma inferiore o uguale a € 24.600 € 960
Superiore a € 24.600 ma inferiore o uguale a € 26.600 (26.600-reddito complessivo) / 2000) x 960
Superiore a € 26.600 0

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>