Questo articolo è stato letto 23 volte

Blocco contratti Pa: Madia, rinnovo Ccnl quando usciremo dalla crisi

blocco-contratti-pa-madia-rinnovo-ccnl-quando-usciremo-dalla-crisi.jpg

Il Ministro della Funzione pubblica, Marianna Madia nella conferenza stampa di venerdì scorso, dove illustrava i contenuti del Disegno di legge delega sulla Riforma della Pa, approvato dal Consiglio dei ministri, ha definito il blocco pluriennale del contratto del pubblico impiego “un’ingiustizia”, ma ha aggiunto che “purtroppo in questa crisi ne stiamo vedendo tante di ingiustizie. E’ una situazione creata dalla crisi che si somma a tante altre ingiustizie e che dobbiamo vedere in Italia, ci sono gli esodati e i precari della pubblica amministrazione”. In pratica i lavoratori pubblici dovranno aspettare l’uscita dalla crisi per vedere rinnovata la parte economica del proprio contratto, bloccato dal 2008.

“L’impegno – ha aggiunto – deve essere uno sforzo comune ad uscire dalla crisi perchè solo uscendo dalla crisi possiamo far ripartire la contrattazione economica”

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>