Questo articolo è stato letto 1 volte

Basilicata: forestali senza stipendio, scatta la protesta

basilicata-forestali-senza-stipendio-scatta-la-protesta.jpeg

Non arrivano gli stipendi dei lavoratori forestali delle Aree Programma lucane (ex Comunità Montane) che per protesta terranno dei presidi davanti al Palazzo della Regione Basilicata a partire da giovedì 6 febbraio. I sindacati di categoria Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil hanno infatti programmato un calendario di manifestazioni, a seconda delle varie aree geografiche interessate.

“Si tratta – spiegano i sindacati – delle mensilità di novembre e dicembre in gran parte delle aree programma, con casi eclatanti, come in Alto Basento, dove non sono state pagate le ultime tre mensilità dell’anno e quindici giorni a luglio”. In base al calendario, saranno proprio i forestali dell’Alto Basento insieme a quelli dell’area Bradanica Medio Basento ad aprire i sit-in giovedì prossimo. Poi toccherà, una settimana dopo, ai braccianti forestali del Marmo Melandro, il 20 febbraio a quelli della Val d’Agri e il 27 agli operai del Lagonegrese Pollino.

Il presidente della Regione, Marcello Pittella, ha risposto subito all’appello dei sindacati ed ha convocato d’urgenza una riunione con i sette presidenti delle Aree Programma e con i rispettivi sindaci dei Comuni capofila. L’incontro si terrà domani mattina alla Regione, insieme agli assessori all’Ambiente, Aldo Berlinguer, e alle Politiche agricole e forestali, Michele Ottati.

(FONTE: www.rassegna.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>