Questo articolo è stato letto 0 volte

Auto Blu: D’Alia, ancora troppe, livelli al sud inammissibili

auto-blu-dalia-ancora-troppe-livelli-al-sud-inammissibili.jpeg

Nel  nostro Paese le auto blu restano ancora troppe: vanno assolutamente ridotte e su  questo intensificheremo un monitoraggio rigoroso”. Cosi il ministro per la  Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Gianpiero D’Alia, commenta i dati  diffusi dal Formez, su incarico del suo ministero, sul censimento delle vetture  della PA. “In particolare – aggiunge  D’Alia – non sono ammissibili i livelli che si registrano ancora nelle regioni  del Sud: devono darsi immediatamente una regolata, perché di fronte alle  difficoltà dei cittadini non è più tempo di sprechi e incomprensibili privilegi”

(FONTE: Dipartimento Funzione pubblica)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>