Questo articolo è stato letto 368 volte

Assegnazione del telefono di servizio: come comportarsi in caso di “consumi anomali”

Approfondimento di L. Boiero

Alterazione delle presenze

L’assegnazione di un telefono di servizio ad un dipendente, è diventata una prassi, in quanto consente di risolvere diversi problemi. Parallelamente, l’Ente per evitare che il lavoratore utilizzi il telefono per motivi personali, cerca di instaurare un sistema di controlli al fine di eliminare eventuali  consumi anomali.

Sino a dove questo è possibile senza violare la privacy delle persone e soprattutto, una volta verificata l’eventuale presenza di telefonate non attinenti al servizio, il datore di lavoro che cosa può fare?

Questo importante tema è stato oggetto di un recente parere del Garante della privacy, rilasciato ad una multinazionale, la quale, al fine di ridurre i costi aziendali mediante verifiche inerenti alla fatturazione e all’andamento dei consumi, nella prospettiva di valutare l’adeguatezza del contratto con il fornitore dei servizi,  intendeva utilizzare un sistema di raccolta ed elaborazione di alcuni dati relativi al traffico telefonico del personale assegnatario di una o più sim aziendali.

Continua a leggere l’articolo

 

Novità editoriale:

Rapporto di lavoro e gestione del personale nelle Regioni e negli Enti locali

Rapporto di lavoro e gestione del personale nelle Regioni e negli Enti locali

Marco Mordenti, Pasquale Monea, Massimo Cristallo, 2018, Maggioli Editore
Il presente testo rappresenta il frutto del lavoro condiviso di un grup- po di esperti in materia di personale che hanno approfondito tutti gli aspetti relativi al tema delle risorse umane nella pubblica ammini- strazione, sia sul piano strettamente giuridico, sia sul piano di una corretta...

75,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>