Questo articolo è stato letto 26 volte

Arbitrato nelle sanzioni disciplinari nel pubblico impiego. Un gradito ritorno?

arbitrato-nelle-sanzioni-disciplinari-nel-pubblico-impiego-un-gradito-ritorno.jpeg

di R. Squeglia (www.ilpersonale.it 4/5/2012)

L’interpello 10 aprile 2012, n. 11, rilasciato dal Ministero del Lavoro su richiesta del sindacato NURSIND, riapre la porta alle procedure arbitrali nei confronti delle sanzioni disciplinari adottate a carico dei dipendenti della P.A.

A seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. n. 150/2009 (c.d. Decreto “Brunetta”) risultavano precluse, nel campo del pubblico impiego, sia l’istanza arbitrale “speciale” disciplinata dalla precedente stesura del d.lgs. n. 165/2001 (i cosiddetti collegi arbitrali di disciplina, art. 55 comma 7) a mente del disposto dell’art. 73, comma 1 del decreto “Brunetta”, sia quella regolata dall’art. 7, comma 6 della legge n. 300/1970 (Statuto dei Lavoratori).

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>