Questo articolo è stato letto 2 volte

Aran: via libera all’assunzione di 67.000 precari del settore scuola

aran-via-libera-allassunzione-di-67-000-precari-del-settore-scuola.jpeg

Ieri è stata sottoscritta dall’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni e dalle Organizzazioni e Confederazioni sindacali del comparto Scuola l’Ipotesi di accordo, propedeutica alla definizione del piano triennale per l’immissione in ruolo di personale della Scuola docente, educativo ed Ata a tempo determinato.

L’intesa raggiunta, si legge in una nota, ha previsto la rimodulazione delle fasce stipendiali del precedente CCNL, al fine di garantire il rispetto del criterio dell’invarianza finanziaria previsto nel DL Sviluppo per l’adozione di un piano straordinario di assunzioni nel settore Scuola.

Grazie all’intesa sottoscritta, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (d’intesa con il MEF e con il Dipartimento Funzione Pubblica), potrà procedere all’adozione del piano e alla conseguente immissione in ruolo di circa 67.000 unità di personale a tempo determinato, “necessarie a garantire l’ordinato e puntuale avvio dell’anno scolastico 2011-2012″. L’intesa costituisce anche “una concreta risposta alle esigenze di stabilizzazione dei rapporti di lavoro a termine nel settore Scuola”.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>