Questo articolo è stato letto 349 volte

APE volontario: circolare della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

pensione_anticipata

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ha elaborato una circolare in cui spiega che cos’è l’anticipo pensionistico volontario, i requisiti e come ottenerlo.

L’APE volontario è entrato in vigore con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 settembre 2017 n.150, ed introduce un complesso sistema per accedere alla pensione anticipatamente; sistema che coinvolge anche associazioni bancarie e assicurative con cui bisogna raggiungere un Accordo Quadro non ancora definito, il quale consentirà di calcolare i costi che i contribuenti dovranno sostenere per andare in pensione prima.

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, con la circolare n.10/2017, analizza il DPCM illustrando i requisiti di accesso e l’iter burocratico per l’ottenimento della misura, soffermandosi anche sugli Accordi Quadro, sull’opzione di finanziamento supplementare, sulla possibilità di estinguere anticipatamente il prestito e sul Fondo di Garanzia presso l’Inps.

LEGGI LA CIRCOLARE

 

Novità editoriale:

Manuale operativo sull’utilizzo della nuova Passweb

Manuale operativo sull’utilizzo della nuova Passweb

Emilio Giuggioli, 2017, Maggioli Editore
Questo manuale pratico sull’utilizzo della Passweb2, aggiornato alla Circolare INPS 11/1/2017, n. 5 e alla Circolare INPS 20/6/2017, n. 101, si pone come obiettivo quello di offrire uno strumento relativamente semplice ma esaustivo a tutti coloro che nel pubblico impiego sono impegnati nella...

58,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

One thought on “APE volontario: circolare della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

  1. A mio avviso la circolare, a pag 2, contiene un errore laddove è scritto “assenza di trattamenti pensionistici indiretti”. In realtà l’assenza riguarda i trattamenti “diretti” e non “indiretti”. Tutto ciò non fa altro che alimentare, se mai ce ne fosse bisogno, la confusione che regna intorno all’Ape. Viva l’Italia!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>